Report estero EUROPA 1

Il report estero Europa 1 consiste in un dossier dettagliato con informazioni aggiornate su una azienda estera con sede in Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Islanda, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Regno Unito, Svezia. Il report consente di valutare la affidabilità e la solvibilità di un nuovo cliente attraverso rating e fido commerciale.

Compila il modulo con i campi necessari

Vuoi richiedere questo servizio?

Puoi ottenerlo in soli 3 passaggi:

  1. Accedi con le tue credenziali o registrati
  2. Ricarica il tuo Plafond a partire da € 10,00
  3. Richiedi il servizio
Id 96
timer
Tempo medio di consegna 2 ore

Report estero EUROPA 1 € 182,40

**Tasse € 0,00

IVA (22%) € 40,13

TOTALE € 222,53

**Importo riferito a tasse, tributi e diritti

Descrizione

Il report estero Europa 1 è indispensabile per le imprese italiane che hanno la necessità di disporre di informazioni dettagliate ed aggiornate su un nuovo cliente o un partner commerciale o un fornitore. I report estero sono redatti da una rete di partner specializzati in informazioni commerciali. Le informazioni acquisite ed elaborate nei report estero possono differire in base al partner ed alla normativa dello Stato estero.

I principali dati contenuti nel report estero Europa 1 sono:

  • dati identificativi dell’impresa
  • denominazione
  • numero di registrazione
  • data inizio attività
  • stato attività
  • dipendenti
  • esponenti e legami societari
  • partecipazioni societarie
  • estratto di bilancio
  • eventi negativi
  • relazioni bancarie
  • andamento commerciale e pagamenti
  • mercato, fornitori e clienti
  • marchi trattati
  • fido commerciale
  • rating

NOTE
* Il report estero Europa 1 è reso disponibile in lingua originale ossia nella lingua del paese di riferimento dell’impresa richiesta. È disponibile un servizio di traduzione: per informazioni e la richiesta di un preventivo contattare il servizio Assistenza Clienti.

Domande e Risposte

Come vengono elaborati i report sulle aziende localizzate all'estero ?

Attraverso le partnership con i migliori fornitori di business information di tutto il mondo, forniiamo report aggiornati e approfonditi su oltre 250 milioni di aziende localizzate in qualunque Stato nel mondo. I dati vengono acquisiti dalle banche dati dello Stato nel quale ha sede l'impresa ed integrati con le informazioni degli operatori locali.

Quali sono i tempi di consegna di un report estero ?

La tempistica di consegna varia, a seconda del Paese, da 8 a 10 giorni lavorativi. Ogni report viene elaborato a seguito di ricerche nelle banche dati e di informazioni acquisite dagli operatori in loco per cui i tempi di elaborazione e, di conseguenza, la qualità del servizio, incidono sulla consegna del documento.

Perché richiedere i Report Imprese Estero ?

Quando si devono acquisire informazioni su un nuovo cliente, su un partner commerciale, su un nuovo socio, su un fornitore avente sede in uno Stato estero, i report imprese estero contengono dati oggettivi provenienti da fonti ufficiali e sempre aggiornate.

In quali paesi è possibile richiedere i Report Imprese Estero ?

report imprese estero possono essere richiesti su oltre 250 milioni di imprese in qualunque Paese al mondo. Per agevolare la ricerca, abbiamo suddiviso in report in 4 aree geografiche:

Report estero Europa 1

  • Andorra
  • Belgio
  • Francia
  • Germania
  • Irlanda
  • Lussemburgo
  • Paesi Bassi
  • Portogallo
  • Regno Unito
  • Spagna

Report estero Europa 2

  • Austria
  • Bosnia - Herzegovina
  • Bulgaria
  • Croazia
  • Danimarca
  • Faroe Islands
  • Finlandia
  • Grecia
  • Groenlandia
  • Liechtenstein
  • Macedonia
  • Malta
  • Norvegia
  • Polonia
  • Repubblica Ceca
  • Romania
  • Serbia e Montenegro
  • Slovacchia
  • Slovenia
  • Svezia
  • Svizzera
  • Ungheria

Report estero USA

  • Stati Uniti
  • Canada

Report estero Mondo

Come richiedere un report commerciale su una azienda estera ?

report estero possono essere richiesti indicando semplicemente la denominazione, il Paese e l'indirizzo in cui ha sede l’impresa. Naturalmente, la denominazione deve corrispondere esattamente alla effettiva denominazione dell’impresa, questo per evitare di incorrere in omonimie. In caso di omonimie, gli operatori di VisureItalia provvederanno a contattare il Cliente per una verifica congiunta.