Atto Notarile in Conservatoria

Gli atti notarili trascritti in Conservatoria nel periodo antecedente la meccanizzazione (prima del 1970) possono essere ispezionati solo manualmente con il servizio di visura atto notarile in Conservatoria. Il documento riporta tutti gli elementi fondamentali dell'atto notarile, così come risulta trascritto in Conservatoria.

Compila il modulo con i campi necessari

Vuoi richiedere questo servizio?

Puoi ottenerlo in soli 3 passaggi:

  1. Accedi con le tue credenziali o registrati
  2. Ricarica il tuo Plafond a partire da € 10,00
  3. Richiedi il servizio
Id 19
timer
Tempo medio di consegna 10 gg. lavorativi

Atto Notarile in Conservatoria € 60,80

**Tasse € 4,00

IVA (22%) € 13,38

TOTALE € 78,18

**Importo riferito a tasse, tributi e diritti

Descrizione

Le visure ipotecarie eseguite presso la Conservatoria RR.II. possono essere estese anche al periodo antecedente la data di meccanizzazione della Conservatoria, effettuando una ricerca negli archivi cartacei e rilevando la visura atto notarile in Conservatoria attraverso una ricerca eseguita da un esperto visurista.

I principali dati rilevati sono:

  • i dati dell'atto notarile di registrazione presso l'Ufficio del Registro e di trascrizione presso la Conservatoria RR.II
  • i dati dei soggetti a favore e contro indicati nell'atto
  • la natura dei diritti reali e le quote
  • i dati catastali (se presenti) relativi ai beni immobili oggetto dell'atto notarile
  • eventuali vincoli, , condizioni sospensive o accolli di mutuo

In aggiunta a quanto sopra indicato, nel caso di iscrizioni (ipoteche, decreti ingiuntivi, sequestri, pignoramenti, ..) nella visura atto notarile in Conservatoria viene indicato anche l'importo sia di capitale che di interessi relativo all'ipoteca, la durata e la scadenza dell'ipoteca, il soggetto (banca, ente di riscossione, Tribunale, ..) a favore del quale è iscritta l'ipoteca.

NOTE
* Le spese escluse IVA sono relative alle tasse ipotecarie imposte dalla Agenzia delle Entrate (euro 4,00).

Domande e Risposte

Quali sono le tipologie di atti notarili disponibili online ?

È possibile effettuare le visure di tutte le tipologie di atti notarili, quali, a titolo di esempio:

  • accettazione di eredità;
  • cancellazione di ipoteca (parziale o totale);
  • cessione di azienda, di nuda proprietà, cessione di quote, di usufrutto vitalizio; 
  • compravendita immobiliare; 
  • contratto di locazione ultranovennale;
  • convenzione edilizia;
  • dichiarazione di successione;
  • divisione;
  • domanda giudiziale;
  • donazione
  • fondo patrimoniale;
  • iscrizione di ipoteca volontaria, esattoriale, giudiziale, legale;
  • procura notarile; 
  • pubblicazione di testamento;
  • regolamento di condominio;
  • restrizione di ipoteca;
  • sentenza giudiziale.

Quali dati sono presenti negli atti notarili ?

Gli atti notarili sono individuabili attraverso una specifica codifica della Conservatoria dei Registri Immobiliari in registro particolare o articolo e registro generale o casella. Gli atti notarili contengono i dati delle parti, a favore e contro, che hanno partecipato al trasferimento di diritti reali sull’immobile in oggetto; la tipologia di atto notarile (compravendita, successione, ipoteca, ..); il Comune, la Provincia, l'indirizzo o la località in cui è ubicato l'immobile; i dati catastali (Catasto, foglio, particella, subalterno, categoria catastale, superficie o vani) dell’immobile; il prezzo relativo all'atto. Nel caso delle ipoteche volontarie, negli atti notarili è indicato anche il capitale, la durata e gli interessi.

Qual è la differenza tra nota di trascrizione, titolo telematico e copia conforme dell'atto notarile ?

La nota di trascrizione rappresenta una sintesi dei principali contenuti dell’atto notarile e contiene i dati essenziali dell'atto che devono avere evidenza pubblica: le parti, a favore e contro, la natura e quota dei diritti reali oggetto di trasferimento tra le parti, la tipologia di atto, i dati catastali dell'immobile, eventuali note specificate nel quadro D. Il titolo telematico o cartaceo, corrisponde esattamente alla copia dell’atto notarile e può essere disponibile online a decorrere dagli agli atti notarili stipulati dopo il 2013. È possibile effettuare una visura del titolo cartaceo in Conservatoria ma non richiederne copia. La copia conforme dell'atto notarile può essere rilasciata solo dal notaio, se esercita ancora l'attività. In difetto, è disponibile presso l'Archivio Notarile di competenza.

Gli atti notarili sono sempre disponibili online ?

La piattaforma Sister della Agenzia delle Entrate consente di effettuare una ricerca e consultazione online degli atti notarili solo nel periodo successivo alla data di meccanizzazione della Conservatoria, dopo il 1980. Nei periodo antecedenti, è possibile effettuare una ispezione degli atti notarili solo negli archivi cartacei della Conservatoria.

Come richiedere gli atti notarili ?

Gli atti notarili possono essere richiesti attraverso i codici identificativi, registro particolare o articolo e registro generale o casella. Occorre, inoltre, specificare la tipologia di atto (trascrizione, iscrizione, annotazione, ..) e l'anno di trascrizione dell'atto in Conservatoria . Può essere effettuata una ricerca degli atti notarili relativi ad un soggetto (persona fisica o persona giuridica) o ad un immobile (comune, foglio, mappale, subalterno). È sempre indispensabile indicare la Conservatoria RR.II. nella quale eseguire la ricerca.

Perché richiedere un atto notarile ?

Prima della stipula di un atto pubblico di compravendita o della delibera di un mutuo ipotecario, è indispensabile visionare gli atti notarili relativi all’immobile per certificare con un documento ufficiale la titolarità giuridica di un immobile. Anche nelle azioni legali di recupero crediti, è importante disporre di tutti gli elementi per valutare quali siano i beni immobili da aggredire e certificare con l'atto notarile la effettiva proprietà di un immobile in capo al debitore.

Quali sono i tempi di consegna di un atto notarile ?

Gli atti notarili online vengono estratti in tempo reale dalla banca dati della Conservatoria dei Registri Immobiliari e la consegna viene completata in pochi secondi mediante l'invio del documento tramite posta elettronica. Il servizio è sempre disponibile: tutti i giorni, festivi compresi, 24 ore su 24. È possibile richiedere la consegna del documento con corriere espresso.